Ragù di anatra

Ragù di anatra

Il ragù di anatra è una salsa dal sapore deciso ed insieme delicato. Io la utilizzo anche perché mia moglie non può mangiare carni di manzo e di maiale. È adatta per condire fettuccine e pappardelle. Può essere utilizzata per un risotto, anche se io non l’ho mai sperimentato. In questo caso sarebbe opportuno partire da un’anatra intera, macinare tutta la polpa, non solo quella del petto ed utilizzare la carcassa per fare un buon brodo, ovviamente da sgrassare prima di utilizzare per il risotto. Mmmh, penso che lo proverò a breve.

Vai alla ricetta

Vai al profilo Facebook


Ragù di anatra

Ragù di anatra
Petto di anatra
Petto di anatra
  • 1                     petto di anatra (circa 500 grammi)
  • 1                     cipolla media (o mezza grande)
  • 1                     carota
  • 1                     costa di sedano
  • Salvia, alloro, rosmarino, bacche di ginepro
  • 3                     cucchiai di olio evo
  • ½                    bicchiere vino bianco
  • 1                     cucchiaio raso di farina
  • 250    cc        brodo
  • Sale, pepe
Spellare
Spellare

Con un coltellino affilato eliminare la pelle.

Tagliare a pezzi
Tagliare a pezzi

.Con un coltello affilato tagliare il petto a pezzi.

Tritare
Tritare

Macinare il petto con un tritacarne elettrico o manuale. Oppure tritarla al coltello.

Verdure
Verdure

Tritare carota, cipolla e sedano.

Mazzetto aromi
Mazzetto aromi

Avvolgere salvia, alloro, rosmarino e bacche di ginepro in una garza e legar e.

Verdure in pentola
Verdure in pentola

Soffriggere le verdure tritate nell’olio.

Carne in pentola
Carne in pentola

Aggiungere la carne.       

Mazzetto in pentola
Mazzetto in pentola

Aggiungere il sacchetto degli aromi.  

vino in pentola
vino in pentola

Salare poco, pepare e versare il vino. Far evaporare, poi aggiungere la farina e mescolare.

Brodo in pentola
Brodo in pentola

Aggiungere il brodo. Coprire, abbassare la fiamma e cuocere per un’ora, aggiungendo se necessario acqua.

Ragù di anatra
Ragù di anatra

L’articolo

Il ragù di anatra è una salsa dal sapore deciso ed insieme delicato. Io la utilizzo anche perché mia moglie non può mangiare carni di manzo e di maiale. È adatta per condire fettuccine e pappardelle. Può essere utilizzata per un risotto, anche se io non l’ho mai sperimentato. In questo caso sarebbe opportuno partire da un’anatra intera, macinare tutta la polpa, non solo quella del petto ed utilizzare la carcassa per fare un buon brodo, ovviamente da sgrassare prima di utilizzare per il risotto. Mmmh, penso che lo proverò a breve.

Vai al profilo Facebook



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.