Pirozhki

Pirozhki

Per la pasta

  • 200      gr                     farina
  • 6          gr                     lievito (madre liofilizzato)
  • 30        gr                     burro
  • 50        gr                     latte
  • 30        gr                     zucchero
  • ½                                uovo

Per il ripieno

  • 1                                 quaglia
  • 25        gr                     burro
  • 1          foglia               alloro
  • 50        gr                     fegatini di pollo
  • 25        gr                     prosciutto crudo
  • ½                                mela verde
  • ½                                uovo
  • Cherry, prezzemolo

Per guarnire

  • 1          tuorlo              d’uovo

Il ripieno

Sciogliere il burro
Burro nel padellino

Sciogliere il burro in un padellino.

Soffriggere quaglia
Quaglia nel padellino

Deporre la quaglia e la foglia di alloro e coprire.

Stufare quaglia
Stufare la quaglia

Far stufare a fiamma bassa per 40 minuti, girando la quaglia ogni tanto e aggiungendo, se necessario, acqua.

Spolpare quaglia
Spolpare la quaglia

Far raffreddare l’uccello. Intanto nel fondo di cottura rosolare il prosciutto ed i fegatini. Disossare la quaglia e far raffreddare prosciutto e fegatini.

Macinare ingredienti
Macinare ingredienti

Passare al tritacarne la polpa della quaglia, il prosciutto ed i fegatini.

Spezzettare mela verde
Tagliare mela verde

Intanto sbucciare la mela e tagliarla a cubetti.

Aggiungere mela al ripieno
Mela nel ripieno

Aggiungere la mela alla carne tritata.

Sbattere l'uovo
Uovo battuto

Sbattere l’uovo in una ciotola.

Completare ripieno
Completare il ripieno

Aggiungere al ripieno metà dell’uovo battuto, il fondo di cottura, un goccio di cherry ed il prezzemolo. Impastare e conservare in frigo.

La pasta

Impastare
Impasto in una ciotola

Impastare, a mano o nel mixer, tutti gli ingredienti della pasta, porre l’impasto in una ciotola,

Far riposare
Lasciar riposare

spolverare di farina, coprire con un foglio di pellicola e lasciar riposare per tre ore.

Preparazione e cottura

Stendere palline
Stendere palline

Divider l’impasto in dieci palline e stenderle dandole un forma circolare di circa dieci centimetri di diametro (potete aiutarvi con uno stampo: io ho usato una coppa da spumante).

Ripieno nelle palline
Ripieno nelle palline

Deporre su ogni disco un decimo dell’impasto.

Chiudere i pirozhki
Chiudere i pirozhki

Sollevare due lati di ogni disco e riunirli al centro schiacciando le estremità tra pollice ed indice. Ripetere l’operazione di schiacciare per chiuderli bene.

Spennellare di tuorlo
Spennellare col tuorlo

Deporli su di una teglia ricoperta di carta da forno e spennellarli con un tuorlo d’uovo.

Infornare
Pirozhki in forno

Infornarli in forno caldo a 200° per 25 minuti. Una volta cotti, farli riposare per venti minuti su di un tagliere di legno.

Pirozhki
Pirozhki

L’articolo

Una tradizionale ricetta russa da utilizzare come antipasto. Qui è proposta al forno con un ripieno ispirato alla cucina dell’aristocrazia zarista, notoriamente influenzata dalla cucina francese. Potete prepararli anche fritti e con ripieni di carne, pesce o verdure. Basta che sopportino la cottura.

Vai al profilo Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.