Petto d’anatra al lime (Thai)

Petto d’anatra al lime (Thai)
Petti di anatra
Petti di anatra
  • 1          kg                    petto di anatra
  • 1+½                            lime
  • 2          spicchi             aglio
  • 4          cucchiaini        zucchero di canna
  • 1          cucchiaio         salsa di soya
  • 1          cucchiaino       salsa chili
  • 2          cucchiai           gelatina di prugne
  • 1          cucchiaino       olio di soya
  • ½         tazza                brodo di pollo
Petti incisi
Petti incisi

Praticate sul dorso dei petti delle incisioni a scacchiera.

Aglio nel mortaio
Aglio nel mortaio

Schiacciate l’aglio nel mortaio.

Lime spremuto
Lime spremuto

Spremete i lime.

Mescolare marinata
Mescolare marinata

Mescolate aglio, succo di lime, zucchero di canna, salsa di soya e salsa chili.

Petti nella marinata
Petti nella marinata

Cospargete con la marinata i petti adagiati su di un vassoio, copritelo con della pellicola e riponetelo in frigo per qualche ora (almeno cinque o sei).

Petti in padella
Petti in padella

Ungete una padella e cuocete sul dorso i petti (conservando la marinata) per cinque / otto minuti a seconda delle dimensioni (qui sono da 500 grammi l’uno quindi ce ne vogliono otto).

Prugne
Prugne

Nel frattempo, preparate la gelatina di prugne (che potete sostituire con delle prugne frullate).

Petti girati
Petti girati

Girate i petti, Scolate buona parte del grasso di cottura e cuoceteli sull’altro lato per tre / sei minuti. Adagiate i petti su di un vassoio riscaldato. Eventualmente tagliateli. Mescolate la marinata con il fondo di cottura e la gelatina di prugne e scaldate in un pentolino. Servite caldissimi accompagnati dalla salsa, da riso bollito e da insalata.

Petto d'anatra al lime
Petto d’anatra al lime (Thai)

L’articolo

Avete due modi per procurarvi il petto d’anatra. Potete acquistarlo confezionato (in tal caso in genere sono grandi). Oppure potete acquistare un’anatra e sezionare i petti (in questo caso invece in genere sono piccoli). Del resto dell’uccello potete prelevare tutta la polpa ed utilizzarla per esempio per un ragù. Con la carcassa invece fate il brodo.

Il petto d’anatra, a differenza del pollo, si mangia non proprio al sangue ma rosato. Non vi preoccupate: non fa male.

Questa ricetta tailandese mi ha molto colpito perché il risultato è eccezionale. Inoltre, può non essere molto piccante: basta utilizzare la salsa chili dolce. Il lime rende gradevole quel tanto di grasso del petto. L’agrodolce in questo caso è strepitoso.

Vai al profilo Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.