Panzerotti a modo mio

Panzerotti a modo mio

Dosi

  • 5                     palline da 100 grammi ciascuna di pasta di pizza
  • 200    gr        prosciutto cotto
  • 250    gr        mozzarella
  • 3                     pomodori pelati
  • Olio, sale, pepe, un cucchiaio di passata di pomodoro
stendere pallina
Pallina stesa

Stendere le palline con il mattarello, tritare prosciutto cotto e mozzarella, spezzettare i pelati e farli scolare. Dividere il ripieno tra le sfoglie stese (potete farne con e senza pomodoro).

Chiudere i panzerotti
Chiudere

            Chiudere i panzerotti schiacciando bene i bordi.

Mettere in teglia
Mettere in teglia

            Adagiarli su di una teglia coperta di carta da forno. Spennellare con la passata quelli al pomodoro e oliarli tutti. Metterli in forno caldo a 200 gradi per 10-15 minuti circa.

Panzerotti a modo mio
Panzerotti a modo mio

L’articolo

Ero in ginocchio su una sedia, davanti alla spianatoia. Mia nonna impastava. Tagliava l’impasto dandogli la forma di palline, poi stendeva con il mattarello. A mi dava un pezzetto di pasta da stendere ed io, con un mini mattarello, giocavo ad imitarla. Ogni volta che preparo un prodotto da forno con un impasto ritorno a quei momenti felici. In effetti il semplice ed antichissimo lavoro di impastare acqua e farina e di stendere l’impasto è distensivo. Tocca dentro di noi qualche corda che ci riconnette al nostro passato ancestrale e ci fa sentire in pace con la natura.

Vai al profilo Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.