Fettuccine con funghi e zucchine

Fettuccine con funghi e zucchine
Ingredienti
Ingredienti
  • 150      gr                     fettuccine all’uovo
  • 1                                 grosso fungo champignon
  • ½                                zucchina
  • 30        gr                     pancetta
  • 1                                 scalogno
  • 25        gr                     burro
  • ½         cucchiaino       farina
  • 80        cc                    brodo
  • 1          cucchiaio         parmigiano
  • Pepe, noce moscata, dragoncello, olio per friggere
Preparare
Spezzettare

Affettare le zucchine ed il fungo, tritare lo scalogno, fare a pezzetti la pancetta

Olio per friggere
Olio per friggere

Scaldare l’olio per friggere in una pentola (o in friggitrice)

Temperatura
Temperatura

Quando ha raggiunto i 190°

Immergere le zucchine

immergere le zucchine.

zucchine dorate

Quando cominciano a dorarsi

Scolare le zucchine
Scolare le zucchine

Scolarle in un piatto coperto di carta per fritti.

Sciogliere il burro
Sciogliere il burro

Sciogliere il burro in una padella

Scalogno
Scalogno

Soffriggere lo scalogno

Pancetta
Pancetta

Aggiungere la pancetta e rosolare per due minuti

Funghi
Funghi

Versare i funghi e saltare per altri due minuti

Brodo
Brodo

Aggiungere pepe, noce moscata, dragoncello e la farina. Mescolare, poi versare il brodo. A bollore abbassare la fiamma al minimo, coprire e far cuocere per 15 minuti.

Zucchine fritte
Zucchine fritte

Alzare di nuovo la fiamma, aggiungere le zucchine fritte e lasciar insaporire per un minuto.

Fettuccine
Fettuccine

Cuocere le fettuccine

Saltare
Saltare

scolarle e saltarle con la salsa. Spegnere la fiamma ed aggiungere il parmigiano.

L’articolo

Quando si prepara una salsa per la pasta senza pomodoro se si vuole evitare di usare la panna , si possono legare gli ingredienti utilizzando il metodo della vellutata: aggiungere un poco di farina nel soffritto e cuocere mescolandovi del brodo.

Per friggere, sia che si utilizzi una pentola, sia che si abbia a disposizione una friggitrice, è opportuno utilizzare molto olio. Solo così si evita il repentino calo di temperatura quando si immerge il prodotto nell’olio, con conseguente assorbimento dell’ olio da parte del fritto.

La conservazione dell’olio. Se si frigge alla giusta temperatura si può riutilizzare l’olio per più volte. È sufficiente conservarlo in frigorifero. Oggi esistono strumenti pratici ed economici per verificare la temperatura. Io utilizzo il termometro laser che mi legge la temperatura superficiale. Non utilizzatelo per gli arrosti, dove serve controllare la temperatura interna.

Vai al profilo Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.