Cotechino con i porri

COTECHINO CON I PORRI

Cotechino
Cotechino
  • 1 kg cotechino

  • 1 kg porri puliti

  • 100 gr cetriolini

  • 3 cucchiai olio di oliva

  • 2 cucchiai aceto

  • salvia, alloro

Cotechino punzecchiato
Cotechino punzecchiato

Punzecchiate il cotechino con una forchetta su tutti i lati.

Cotechino incartato
Cotechino incartato

Avvolgerlo in un foglio di carta forno. Chiuderlo a caramella e fissare la chiusura con i chiudi-sacchetti.

Cotechini in acqua fredda
Cotechini in acqua fredda

Immergere il cotechino in una pentola con abbondante acqua fredda.

Acqua bolle
Acqua bolle

Portare ad ebollizione scoperto a fiamma bassa.

Pentola chiusa
Pentola chiusa

Aggiungere qualche foglia di salvia e di alloro, chiudere e cuocere a fiamma bassa per settantacinque minuti.

Porri e cetriolini
Porri e cetriolini

Intanto affettare i porri ed i cetriolini.

Porri in padella
Porri in padella

Scaldare l’olio in padella e soffriggere a fiamma media i porri per 5 minuti,

Padella coperta
Padella coperta

Coprire, abbassare la fiamma e cuocere per altri 5 minuti.

Cetriolini in padella
Cetriolini in padella

Aggiungere i cetriolini , coprire e cuocere per altri 5 minuti.

Cotechini affettati
Cotechini affettati

Intanto tirare fuori, scartare ed affettare i cotechini.

Cotechini in padella
Cotechini in padella

Gettare le fette in padella insieme con l’aceto e, quando riprende il calore, coprire e cuocerea fiamma bassa per 30 minuti.

Cotechino con i porri
Cotechino con i porri

L’articolo

Il cotechino è un insaccato tipico del nord Italia: una sorta di grossa salsiccia contenente tra l’altro della cotenna di maiale, da cui il nome. È un cosiddetto salume da pentola perché va consumato previa lunga lessatura.

Nell’Italia centro meridionale è invalsa l’abitudine di servirlo con le lenticchie durante le feste di Natale. Invece nel nord si serve prevalentemente insieme ai bolliti misti oppure accompagnato da purè di patate o fagioli. In questa ricetta ho cercato di creare un modo di servirlo che lo renda al gusto meno grasso e meno salato.

A proposito di gusto è singolare notare come ci siano state nel tempo enormi trasformazioni nel gusto riflesso nelle ricette di cucina, dovuto sia a cause un tempo si sarebbe detto strutturali che a cause sovrastrutturali. In questo caso un alimento ricco di grassi animali era piacevole al gusto visto il fabbisogno di tali grassi creato da condizioni di lavoro ed assenza di riscaldamento nelle case.

Vai alla Home page

Vai al profilo Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.