Anatra all’arancia

Anatra all’arancia
Anatra
Anatra
  • 1                                 anatra pulita
  • 150      gr                     burro
  • 100      cc                    vino bianco
  • 4                                 arance
  • 50        cc                    Grand Marnier
  • Aglio, timo, rosmarino, sale, pepe
Trito
Trito

Tritare aglio, timo e rosmarino e versarli in una tazza insieme con 50 grammi di burro il succo di un’arancia, sale e pepe.

Bagnomaria
Bagnomaria

Mettere la tazza sul fuoco a bagnomaria per sciogliere il burro senza cuocere il resto.

Anatra spennellata
Anatra spennellata

Spennellare con l’amalgama l’esterno dell’anatra posta in un recipiente e versare il rimanente nell’interno. Coprire con un foglio di carta stagnola e conservare in frigo per due giorni.

Burro in pentola
Burro in pentola

Sciogliere il rimanente burro in una pentola ovale.

Rosolare
Rosolare anatra

Deporvi l’anatra e rosolare a fiamma media per venti minuti, girandola ogni cinque sui quattro lati.

Aggiungere il vino
Vino in pentola

Aggiungere il vino, coprire, abbassare la fiamma e cuocere per un’ora girandola ogni 15 minuti ed aggiungendo acqua se necessario.

Scorza d'arancia
Scorza a listarelle

Intanto togliere la scorza a due arance senza staccare il bianco (che è amaro). Tagliare la scorza a listarelle.

Infornare l'anatra
Infornare l’anatra

Adagiare l’anatra in una teglia su carta da forno ed infornare a 200° per 40 minuti. (girandola una volta a metà cottura.

Frullare
Fondo di cottura

Frullare il fondo di cottura.

Succo d'arancia
Succo d’arancia

Aggiungere il succo delle due arance spremuto ed il Grand Marnier. Far ridurre di circa la metà a fiamma media.

Sbollentare
Sbollentare

Intanto sbollentare le listarelle di scorza per tre minuti.scolare

Scolare
Scorze scolate

Scolare le scorze.

Scorse nel fondo
Scorze nel fondo

Unire al fondo ridotto ed insaporire per 5 minuti.

Arance a fette
Arance a fette

Affettare la rimanente arancia e dividere le fette a metà.

Sfornare anatra
Sfornare anatra

Ritirare l’anatra ben dorata dal forno e sezionarla con un trinciapollo. Disporre i pezzi in un vassoio, versare sopra parte della salsa, guarnire con le fette di arancia e servire la rimanente salsa a parte.

Anatra all'arancia

L’articolo

Nel 1533 Caterina dei Medici andò in sposa al figlio del re di Francia, Enrico II. Divenuta regina chiamò dei cuochi toscani a corte che introdussero vari piatti nella cucina francese. Prima di allora in Francia non ci sono documenti che attestano la presenza de Le canard a l’orange, ma in Toscana si cucinava un’anatra con le arance.

Probabilmente i francesi, giustamente fieri di questo piatto, non riconosceranno mai di doverne la paternità all’Italia, ma sembra proprio sia andata così. Questa ricetta è come sempre da me reinterpretata: non pretende di corrispondere all’originale toscano ma è più, come dire, italianizzata.

Vai al profilo Facebook


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.