Insalata di mare tropicale

Insalata di mare tropicale

INSALATA DI MARE TROPICALE

Questo piatto non deriva da una ricetta di una qualsivoglia cucina etnica, sia pure rimaneggiata ed elaborata. È una pura creazione, ispirata forse dalle cucine tropicali di vari paesi. Gli ingredienti non sono particolarmente esotici e risultano più o meno tutti di facile reperibilità.

Se conservate i gusci delle capesante potete utilizzarle come piatti di portata e risparmiarvi di acquistarle, sostituendole magari con altri tipi di molluschi, che risulteranno più economici e forse di più facile reperibilità.

Se volete potete preparare questa insalata in maggiore quantità e surgelarla, avendo cura di non condirla e di non surgelare il mango. Per gli amanti del piccante potete aggiungere del peperoncino rosso fresco, eliminando semi e filamenti e tritandolo.

Curiosità: le Capesante, dette anche conchiglie di Saint Jacques, si chiamano così perché venivano poste sul mantello (cappa) indossato dai pellegrini che si recavano al santuario di Santiago di Compostela.

Vai alla ricetta

Vai al profilo Facebook



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Insalata di mare tropicale

Insalata di mare tropicale

INSALATA DI MARE TROPICALE

200 gr gamberi saltati in padella

4 Capesante sbollentate per 10 minuti

100 gr totano sbollentato per 10 minuti

50 gr cozze aperte (vedi ricetta) e sgusciate

50 gr vongole aperte in padella e sgusciate

25 gr peperone rosso arrostito e spellato

50 gr porro

4 foglie citronella

50 gr polpa di mango

50 gr chicchi di mais lessati

1 lime

olio di oliva, coriandolo in polvere

Gamberi
Gamberi

Sgusciare i gamberi e porli in una bacinella.

Capesante
Capesante

Tagliare in pezzi grossi le Capesante ed aggiungerle.

Totani
Totani

Aggiungere i totani a pezzi,

Cozze
Cozze

le cozze,

Vongole veraci
Vongole veraci

le vongole,

Peperone rosso arrostito
Peperone rosso arrostito

il peperone tagliato a listelli di circa mezzo cm. di larghezza e 4 cm di lunghezza,

Porro
Porro

il porro tagliato a rondelle,

Mango
Mango

la polpa di mango a pezzetti,

Mais
Mais

il mais. Condire l’insalata con olio, il succo di mezzo lime, il coriandolo in polvere. Aggiustare di sale. Usare 4 gamberi, le foglie di citronella e 4 mezze fettine di lime per guarnire l’insalata deposta sulla parte concava del guscio delle capesante.

Insalata di mare tropicale
Insalata di mare tropicale

L’articolo

Questo piatto non deriva da una ricetta di una qualsivoglia cucina etnica, sia pure rimaneggiata ed elaborata. È una pura creazione, ispirata forse dalle cucine tropicali di vari paesi. Gli ingredienti non sono particolarmente esotici e risultano più o meno tutti di facile reperibilità.

Se conservate i gusci delle capesante potete utilizzarle come piatti di portata e risparmiarvi di acquistarle, sostituendole magari con altri tipi di molluschi, che risulteranno più economici e forse di più facile reperibilità.

Se volete potete preparare questa insalata in maggiore quantità e surgelarla, avendo cura di non condirla e di non surgelare il mango. Per gli amanti del piccante potete aggiungere del peperoncino rosso fresco, eliminando semi e filamenti e tritandolo.

Curiosità: le Capesante, dette anche conchiglie di Saint Jacques, si chiamano così perché venivano poste sul mantello (cappa) indossato dai pellegrini che si recavano al santuario di Santiago di Compostela.

Vai alla Home page

Vai al profilo Facebook



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.