Couscous di pollo

Couscous di pollo

Il couscous

Ho assaggiato questo piatto sublime la prima volta in Marocco, in casa però, non al ristorante. Li ho appreso a cucinarlo, ma come al solito, ne ho realizzato una mia versione particolare: io faccio rosolare bene il pollo. Poi uso il nostro zafferano, non il loro che è quasi solo un colorante. Infine loro usano il cumino dappertutto ma non nel couscous. Uso inoltre il couscous pronto, che non è male, perché farlo da zero è un grande impazzimento.

Le spezie

Le spezie dosatele secondo il vostro gusto tanto non abbonderete mai quanto loro. Una volta, nel medioevo, si mangiava molto speziato anche da noi. Cioè mangiavano così i ricchi che se lo potevano permettere. Questo non per la credenza che le spezie servissero come conservanti o per mascherare il sapore delle carni poco conservate per via della mancanza di frigoriferi. Chi le usava poteva permettersi di macellare una bestia ogni volta.

Status symbol

Le spezie erano così apprezzate perché costosissime visti i viaggi lunghissimi e pericolosi che erano necessari per trasportarle in Europa. Venezia costruì la sua fortuna sulle spezie. Queste, per i ricchi di allora, rappresentavano un vero status symbol. Tanto è vero che quando i prezzi si abbassarono, per le scoperte geografiche che permisero di trasportarle via mare, la moda cambiò e si passò ad un uso molto più limitato in cucina.

Vai alla ricetta

Vai al profilo Facebook


Couscous di pollo

  • 900      gr                     pollo spezzato
  • 100      gr                     fagiolini
  • 200      gr                     zucca
  • 300      gr                     pomodori
  • 200      gr                     carote
  • 300      gr                     patate
  • 200      gr                     cipolle
  • 100      gr                     zucchine
  • 200      gr                     ceci lessati
  • 7          cucchiai           olio di oliva
  • 3                                 dado smen(*)
  • 1                                 noce di burro
  • 300      gr                     couscous precotto
  • peperoncino, coriandolo, cumino, curcuma, paprica dolce, cannella, zenzero tutti in polvere secondo gusto.
  • 2          bustine             zafferano
  • 800      cc                    acqua
Pollo spezzato
Pollo

Spezzare il pollo.

Verdure a pezzi
Verdure a pezzi

Fare a pezzetti le verdure.

Rosolare il pollo
Rosolare il pollo

Rosolare bene il pollo in sei cucchiai di olio di oliva, finche i pezzi non risultino.dorati.

Patate, cipolle, carote
Patate, cipolle, carote

Aggiungere patate carote e cipolle e, dopo due minuti, l’acqua ed il dado smen Quando bolle abbassare la fiamma, coprire e cuocere per 20 minuti.

Altre verdure
Altre verdure

Aggiungere le altre verdure .

Spezie
Spezie

e le spezie meno lo zafferano. Cuocere per altri 15 minuti.

Ceci e zafferano
Ceci e zafferano

Quindi aggiungere ceci e zafferano diluito in poco brodo di cottura ed insaporire per altri 5 minuti.

Couscous
Couscous con olio

Intanto versare il couscous precotto in un vassoio. Aggiungere un cucchiaio di olio e mescolare.

Brodo
Couscous con brodo

Versare 300 cc del brodo di cottura, mescolare e lasciar riposare per 5 minuti.

Burro
Aggiungere burro

Mescolare al couscous una noce di burro. Versare sopra al vassoio di couscous il pollo con le verdure. Versare il rimanente brodo di cottura in un salsiera e portare tutto in tavola.

Vai al profilo Facebook



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.